Una favola sinistra

Mi pare tu abbia dedotto, da alcune mie osservazioni sparse, che non sono credente. Per essere assolutamente onesto, è bene che non ti lasci nell’impressione che io rientri nel quadro di generale agnosticismo della nostra cultura. Non sono neppure ateo, quanto piuttosto antiteista. Non solo sostengo che le religioni non siano che semplici varianti della stessa menzogna, ma sono dell’idea che l’influenza delle Chiese e gli effetti della fede siano dannosi. Analizzando le false pretese della religione non desidero, come affettano di desiderare certi materialisti sentimentali, che possano essere vere. Non invidio ai credenti la loro fede. Mi dà conforto pensare che tutta la storia sia una favola sinistra; la vita sarebbe ben misera se le cose stessero effettivamente come affermano i credenti.

[Christopher Hitchens, Consigli A Un Giovane Ribelle, Einaudi, Torino 2008, p. 44]

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...