Heart-Shaped (deluxe) Box

A settembre saranno vent’anni esatti dall’uscita di In Utero, terzo ed ultimo album in studio dei Nirvana, quello in cui Kurt Cobain e soci vollero provare ad allontanarsi dalle sonorità di Nevermind, che due anni prima li aveva fatti diventare appunto i Nirvana, e che per questo chiamarono Steve Albini ad occuparsi di mixer e microfoni, al posto di Butch Vig. E come successo due anni fa per il ventennale proprio di Nevermind, sono già pronte ricche ristampe e celebrazioni varie per festeggiare la ricorrenza. Una di queste riguarda lo storico, iconico video di Heart-Shaped Box, da qualche giorno disponibile online nella sua versione “director’s cut”, ovvero quella pensata da quel figo di Anton Corbijn, che lo diresse. Dal canto suo invece la Sub Pop ha pubblicato sul suo Tumblr la copia originale del contratto da 600 dollari con cui arruolarono i Nirvana nel 1989. Poi loro passarono alla Geffen, e il resto della storia lo conoscete.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...